C’è chi dice che la minestra riscaldata sia più buona e non vogliamo sfatare un mito affermando che non sia vero. Tuttavia il meglio inizia quando esci dalla tua confort zone o, detta in altra maniera, quando alzi il sedere dal divano. 
Questo significa allontanarsi dalle abitudini rassicuranti.

Circa un anno fa abbiamo iniziato a farlo in una maniera anomala, ossia attraverso una delle arti a noi più cara: LA MUSICA.

Il lavoro in studio è bello perché in condivisione, tuttavia la condivisione con gli stessi individui talvolta porta ad ascoltare e riascoltare sempre le solite playlist.
Ci siamo detti: Stop! Attenzione! Non ti rilassare! 
Apri le tue orecchie e la tua mente, fatti contaminare!

Così è nato…

cuffie bianche ipod

INTO THE GROOVE

Le nostre playlist uniche.

Music produces a kind of pleasure which human nature cannot do without.
Confucio

Abbiamo pensato di coinvolgere un po’ di altra gente, gente che a nostro parere ha di buono da condividere perché amiamo particolarmente ciò che nella vita fa, crea, pensa.

Abbiamo proposto a loro di condividere con noi, di THEDI, una loro playlist. Ci aspettavamo che musicalmente ci avrebbe dato grandi soddisfazioni.
Ed è stato proprio così! 

Finora abbiamo coinvolto illustratori, giornalisti, performers, fotografi, grafici, editori, riviste, art-directors, librerie, musicisti, stampatori, associazioni, blog, calligrafi, ritoccatori, videomaker, curatori e critici d’arte. 

And now… enjoy!

INTO THE GROOVE

Studio Thedi

N

E

W

 

P

L

A

Y

L

I

S

T

 

S

O

O

N

N

E

W

 

P

L

A

Y

L

I

S

T

 

S

O

O

N

carolì street artist padova
 Carolì, street artist

Carolina Blanco, in arte Carolì Streetart, è una giovane artista di origine argentine ormai attiva in Italia, e in particolare a Padova, da diversi anni.

Laureata al DAMS di Padova, si è da sempre dedicata ai murales: la sua pittura è caratterizzata dai colori vivaci e da simpatiche eroine che, attraverso uno stile di forte impatto ed un tratto riconoscibile, irradiano di energia molti muri della città.

Ci eravamo convinti che le sue radici emergessero in maniera forte e chiara proprio nell’uso del colore all’interno dei suoi murale. Ora possiamo dire: anche nel RITMO della sua playlist!!!


musicologica blog
Musicologia, blog di musica

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vivamus congue sapien et velit pretium, eu congue massa maximus. Morbi dui nulla, tempus non pellentesque nec, sagittis quis nulla. Pellentesque vestibulum porttitor dictum. Donec nec turpis nunc. Cras iaculis consectetur odio. Phasellus lacus urna, fringilla faucibus faucibus in, semper vitae elit. Vivamus viverra dapibus justo, sit amet congue sem porttitor ut.

Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Ut blandit sagittis maximus. Sed pharetra pharetra ex id sagittis. Morbi tristique porta erat, quis auctor sapien porta eget. Vestibulum quis risus in tellus molestie mattis.  


matteo vanzan curatore d'arte verona
Matteo Vanzan, curatore d’arte

Oggi tutti noi colleghiamo il suo nome al mondo dell’arte, che si tratti di una mostra o di un evento, come curatore o organizzatore. E non vogliamo togliere valore al suo lavoro e alla vastità delle sue conoscenze perché vi basterà chiacchierare un po’ con lui per restare ammaliati.

Quel che però non tutti sanno, è che Matteo Vanzan prima dell’avvento nel mondo dell’arte ha frequentato mooolto da vicino (e non ha mai smesso davvero) quello musicale.

Dopo una collaborazione con l’etichetta discografica Epitaph Records Europe ad Amsterdam nel 1999, ha partecipato attivamente alla scena underground musicale italiana organizzando concerti per oltre 10 anni e collaborando con le principali etichette indipendenti europee.

E niente, la sua playlist parla da sola!


logo bianco e nero magoga studio videomaker mestre
Studio Magoga, videomaker

“Magoga” è il nome veneziano dei gabbiani lagunari.
Ma non solo.
Magoga è anche uno stormo di cineasti, che tra terra e mare, parole e immagini, narrazione e animazione, esplorano nuovi modi di condividere storie, dalla sceneggiatura allo scatto, dal montaggio al motion design.

Per loro ogni nuovo progetto è sempre un nuovo viaggio, e ascoltando la playlist che hanno condiviso con noi di Studio THEDI, aggiungiamo che nei loro viaggi si circondano anche di ottima musica 🙂

Buon ascolto ragazzi, e buona settimana a casa


giorgio franzaroli fumettista vignettista
Giorgio Franzaroli, fumettista

Bolognese, classe 1968, debutta nel mondo del fumetto nei primi anni ’90 scrivendo sceneggiature per fumetti per ragazzi come Lupo Alberto e Cattivik. Esordisce come vignettista satirico nel 1993 su Comix e Frigidaire. Successivamente collabora con numerosi giornali e quotidiani, tra cui Cuore, l’Unità, Il Fatto Quotidiano.

Lui è Giorgio Franzaroli e quella di oggi è la playlist che ha accettato di condividere con noi di THEDI 🥰

Personalmente, in tempi come quelli odierni, consideriamo chi fa satira un vero eroe. Quindi caro Giorgio: we <3 you!
E se non bastasse: hai una playlist che è una bomba!


ale giorgini illustratore
Ale Giorgini, illustratore

Tra gli illustratori italiani più amati nel mondo, abbiamo il piacere di averlo ospite sulla nostra bacheca con una playlist musicale che ci farà da sottofondo nei prossimi giorni: rullo di tamburi e…diamo il benevenuto anche ad Ale Giorgini! 🥁🥁🥁

Che sia per un fumetto o una campagna pubblicitaria, senz’altro in molti siete rimasti colpiti dal suo stile minimalista ma inimitabile fatto di colori nitidi e linee precise.  

I suoi disegni sono spontanei, frutto di istantanee che cattura nella vita di tutti i giorni attraverso uno sketch a matita su carta che poi trasferisce sul digitale.
E il risultato è qualcosa di originale e inimitabile, che con un linguaggio universale riesce a comunicare in modo diretto, trasmettendo emozioni e suggestioni.

Stavolta a suon di musica .


focus on the breath music band
Focus on the Breath, musicista musicaa elettronica

Fedeli alla nostra promessa di buona compagnia, combattiamo il coronavirus a suon di musica. 

Oggi vi condividiamo la playlist di Paolo Brusò, alias Focus on the Breath, un progetto nato nel 2012-13, ispirato dalla connessione tra essere umano e natura, nello specifico da quella sensazione di commozione che abbiamo quando siamo davanti a uno spettacolo naturale.
La musica è molto dolce e paga il giusto tributo a dub-techno e ambient.

Visto che in questo momento non possiamo godere della natura circostante come vorremmo, speriamo che questa musica vi aiuti a ricreare benessere attorno a voi. 


blog di padova alberto botton
Blog di Padova, blog

Sono giornate un po’ strane per tutti, lo smartworking può mettere a dura prova chi non è abituato a lavorare in isolamento. Tuttavia, potete stabilire una buona abitudine: avere sempre una bella base musicale in sottofondo.

Come promesso, torniamo oggi con una nuova playlist, condivisa con entusiasmo da Alberto Botton ovvero Il Blog di Padova.
Finito l’ascolto potrete anche leggervi un po’ di news e aggiornamenti all’interno del suo blog, cose da scoprire (appena si potrà tornare a farlo), eventi (intanto segnateli in agenda) e cose da gustare (che invece, potete già cimentarvi a preparare!).

Buona settimana ragazzi, e ricordate che andrà tutto bene!
(se ascoltate musica!)


giuseppe chiaramonte chitarra musica classica
Giuseppe Chiaramonte, chitarrista musica classica

Classe ’85, a soli 15 anni Giuseppe Chiaramonte esordisce come concertista di chitarra classica e da allora la sua vita è interamente dedicata alla musica.

È impossibile elencare tutte le performance tenute dall’artista sino ad oggi. Abbiamo così scelto di citare ciò che di lui ha scritto Aldo Minella, uno dei più importanti allievi di Andrés Segovia: “Giuseppe Chiaramonte è un musicista raffinato che riesce a coniugare la sua innata, sensibilissima musicalità con una tecnica impeccabile, per alcuni aspetti innovativa, specialmente nella produzione del suono. È un vero piacere ascoltarlo.”

Noi, che abbiamo avuto la fortuna di ascoltarlo dal vivo, lo possiamo confermare 

Buon ascolto, questa è decisamente la playlist più innovativa di tutte, “la musica scelta da chi la musica fa”


maxi sabbion critico d'arte padova
Maxi Sabbion, critico d’arte

“Testardo, a volte cinico, puntiglioso, ordinato e caparbio, uno storico e critico d’arte”.
Queste due righe sintetiche con cui si descrive Maxi Sabbion su MaxiArt già dicono molto di lui.
Aggiunge anche: “Mi piace la cioccolata, il mare, stare con le persone stimolanti e amici scelti, scrivere, visitare posti, leggere, polemizzare e rasarmi i capelli da solo”.
Ed è a queste parole che noi ci agganciamo con la sua playlist, perché ci va a braccetto, perché è una di quelle playlist belle davvero, fatta di quella ormai rara musica italiana che continui a riascoltare da decenni e continuerai all’infinito. Magari nelle giornate un po’ uggiose. Magari al mare, d’inverno. Magari assieme a un amico scelto. E a una tazza di cioccolata.


enrica feltracco curatore padova
Enrica Feltracco, curatore d’arte

Intervistata da Maxi Sabbion qualche tempo fa, Enrica Feltracco definiva l’arte con questi tre aggettivi: “provocatoria, illuminante, a volte consolatoria.”

Curatrice d’arte, Enrica è indefinibile con soli 3 aggettivi.
Vi basteranno pochi minuti di conversazione con lei per percepire quel guizzo di “brillantezza” che poche persone sanno trasmettere con tale naturalezza e ironia.

La playlist di questa settimana porta la sua firma, e sono 47 brani che vi faranno spaziare tra generi ed epoche musicali totalmente diversi tra loro.
Molti “pezzoni”, ci permettiamo di aggiungere, di quelli che non dovrebbero mai mancare da una vera playlist 
Un po’ come “martello, attaccaglie, chiodi e scotch carta” non dovrebbero mai mancare dalla borsa di un vero curatore (oltre a rossetto e sigarette!).


pellicola magazine
Pellicola Mag, rivista

Pellicola Magazine è una rivista online indipendente nata nel 2016 con l’obiettivo di far conoscere la fotografia contemporanea in tutti i suoi generi e presentare i fotografi di tutto il mondo attraverso interviste esclusive e articoli che esprimono le loro opere sulla fotografia analogica o digitale.

E fino a qui vi abbiamo presentato quel che fanno.

Ora invece vi sveliamo quello che ascoltano  con una playlist settimanale (da paura!) che riunisce indie, shoegaze rock sperimentale e psichedelico, electronica…insomma, una playlist giovane e bella come quello che fanno.

Può anche piovere tutta la giornata


emauele salvagno stampatore fosfeni lab padova
Emanuele Salvagno, stampatore

Con buona probabilità lo troverete nel suo studio alle prese con un negativo, tra vari tipi di carte cotone, passepartout di diversi colori e spessori e prove di stampa.

Perché Emanuele Salvagno si occupa proprio di questo: ridurre la distanza tra l’artista e lo stampatore al fine di agevolare il primo nel confezionare al meglio il prodotto finale, che sia una mostra, un portfolio o una pubblicazione, come “manifestazione tangibile e definitiva dell’opera stessa.”

Per avere un ottimo risultato l’ingrediente indispensabile è senza dubbio un dialogo concreto e confidenziale con l’artista.
Dalla parte dello stampatore, però, noi crediamo sia utile anche una buona selezione musicale 


massimo pistore fotografo pixu studio
Massimo Pistore, fotografo

Bolzanino di nascita, ma importato a Padova sin dai tempi dell’Università dove oggi vive e lavora, Massimo Pistore ha trasformato negli anni in professione la sua grande passione per la fotografia, in particolare nel campo della cronaca, del reportage e della fotografia documentaristica, “spinto dal grande desiderio di raccontare per immagini quello che vedo e sento”.

Bene, e ora possiamo dirvi chi è Massimo per Studio THEDI: un vero metallaro inside (la sua playlist non mente) con un cuore di panna e una scrivania che è una galleria d’arte formato bambino. 


davide baroni illustratore
Davide Baroni, illustratratore

Illustratore apprezzatissimo e storico dell’arte, Davide Baroni ha colto al volo e di buon grado la nostra proposta di playlist settimanale condivisa. 
A conferma che dietro ad ogni forma d’arte e creatività ci sta sempre della buona musica.

Abbiamo un Adamo ed Eva che portano la tua firma, caro Davide, a ricordarci che le mezze mele a volte sono già morse e che il tempo inesorabile se ne vola via… ma come siamo nostalgici, con questo autunno alle porte!
E quindi: musica, maestro!


visual roving videomaker padova
Visual Roving, videomaker

Hanno a che fare con le immagini tutti i santi i giorni, che si tratti di una fotografia, di un montaggio video, o di un time lapse.
Vi pare che possano lavorare senza musica?
Assolutamente no 🙂 Qualsiasi racconto che si rispetti non può prescindere da un’ottima base musicale.

E loro, che di mestiere raccontano con le immagini, hanno realizzato per noi questa bella playlist.
Grazie Visual Roving, vi lovviamo ancora più di prima!

Enjoy! 


francesco ciaponi editore
Francesco Ciaponi, editore

L’abbiamo conosciuto qualche anno fa, in giro per festival e: sarà per il suo accento toscano,
sarà perché ti sa raccontare tutta la storia delle fanzine,
sarà perché è un cervello in continuo movimento,
sarà che è indie dentro e fuori,
da allora lo seguiamo sempre con entusiasmo.

Francesco Ciaponi, nonché la mente creativa di Edizioni del Frisco, ha condiviso con noi una playlist TOP TOP TOP (come direbbero i giovani d’oggi) che ora ricondividiamo con tutti voi per dare un senso alla vostra domenica


spazio back-up dolo
Spazio Back-Up, associazione

La playlist di oggi è condivisa con noi da Spazio Back Up, realtà a cui ci sentiamo particolarmente vicini e non si tratta solo di un dato geografico 🙂

Con sede a Dolo, Back Up è un giovane contenitore culturale che organizza e promuove iniziative artistiche in diversi ambiti. IDoLove è una di queste 🙂

E mentre sono al lavoro la musica fa sempre da sottofondo.
Godetevi quest’ottima playlist!


warmer climes blog music
Warmer Climes, blog musicale

Un progetto che abbiamo scoperto e di cui ci siamo subito innamorati è Warmer Climesi.

Da oltre dieci anni e oltre 1600 artisti coinvolti, questo blog (dietro a cui si cela la mente creativa del giornalista musicale Vlad Stoian ) condivide splendida musica e lo fa attraverso la scelta di 10 o più canzoni da parte degli stessi musicisti. In forma di intervista, i più incredibili creatori d’arte del momento svelano attraverso la musica un po’ della loro vita privata, aprono il loro cuore, raccontano aneddoti intimi e curiosi.

Questa volta abbiamo ribaltato i ruoli, e a condividere la playlist con noi di Studio THEDI è proprio Warmer Climes: e che musica ragazzi!

Music is love: everyday it brakes down walls and opens new doors.


limerick libreria padova arcella
Limerick, libreria

Voi pensavate forse che le libraie vivessero solo di libri letti o da leggere? Giammai!
Abbiamo chiesto a Marta della libreria Limerick ​ di Padova di condividere con THEDI la sua playlist. E insomma, ne è risultato che le libraie ascoltano un botto di musica 

Se pensate che lei è “solo” il 50% di Limerick, non osiamo immaginare l’entità una playlist completa!!
Battute a parte, ci piace immaginare che ad ogni traccia corrisponda un libro e, chissà… magari la prossima richiesta a Grazia – ovvero l’altro 50% – sarà proprio di comporre questa abbinata!
Siete pronti?!


emilia barbu giornalista
Emilia Barbu, giornalista

Da Bucarest con scalo nelle colline Umbre viene un sogno d’estate con passaggi mistici e viaggi inattesi: musica da treno, musica da sogno, musica da ballo, musica per ubriacarsi con scatti di un estate che (oddio!) sta per finire, anche se il caldo non cala. Sussurri in francese, ritmi inarrestabili e grandi classici per un pizzico di nostalgia in una playlist da abbinare con una bollicina al tramonto. Emilia ci propone la sua playlist.
Sogniamo ancora!


rise festival padova
Rise Festival, festival di musica

Siamo rimasti fermi qualche settimana, molto banalmente prosciugati dall’arsura del Nord Italia che toglie un sacco di energie.
Non abbiamo certo smesso di a ascoltare musica, eravamo solo con le pile un po’ scariche. Poi succede che ritrovi i ragazzi del RISE Festival, e tra una birretta e due spunciotti ti tirano fuori una di quelle playlist “giovani e belle” come solo loro sanno fare, che ti ricaricano più di 10 redbull.

E il risultato è immediato: oggi siamo riusciti a far piovere!!


ioan pilat fotografo
Ioan Pilat, fotografo

La playlist di oggi ce la regala Ioan Pilat.
Prima di spiegarvi quanto amiamo le sue foto, vorremmo però dirvi che:

È un ascoltatore compulsivo di musica.
È capace di ascoltare la stessa traccia per una giornata intera, se rappresenta il mood di quel momento.
Di conseguenza, nel suo studio non manca mai la musica.
Chi lo conosce lo sa bene, e infatti la prima domanda che ci ha fatto è stata: “quante ore ho a disposizione per la mia playlist?!”

Ci piace pensare che ad ogni traccia musicale corrisponda una sua immagine fotografica, un suo ritratto, che sia a colori o in banco e nero.
Vista la qualità della compilation condivisa, molto probabilmente sì: ritmo puro, forte personalità, una lista di quei pezzoni che li ascolti e ti rimangono inchiodati nella mente. E non li stacchi più.


marco chiurato artista
Marco Chiurato, artista performer

Non ci fermerà nessuno, dovesse continuare per tutta l’estate a piovere ogni sacrosanta domenica, saremo la vostra “isola felice”, la garanzia di buon umore, l’ondata di bella musica con la nostra playlist settimanale!

Oggi siamo letteralmente elettrizzati dalla compilation che Marco Chiurato ha condiviso con THEDI. Lo siamo perché è variegata com’è lui, che da maitre patisier per tradizione di famiglia, si è saputo ribellare ad un mestiere che gli stava stretto permettendo sia alla pasticceria di entrare trasversalmente a far parte della sua arte, che alla sua arte di continuare a plasmare la pasticceria e in particolare lo zucchero (dovreste vedere le sue sculture!).

È difficile, forse impossibile, riassumerlo in poche righe. Marco è potente come lo sono tutte le sue installazioni e performance. Talvolta irriverente, ma più di ogni altra cosa è ironico. Ed è per questo che lo amiamo così tanto.


simone berno artist
Simone Berno, artista

Dopo “aprile dolce dormire”, il mese delle rose vuole stupirci con un leggero tocco decembrino 
Siete accoccolati a casa, magari sotto il piumone, a fare zapping davanti alla tv? Bene, lasciatevi travolgere dalla nostra playlist settimanale.

La compilation di oggi è condivisa da Simone Berno, un artista che ammiriamo molto. Ha una capacità camaleontica di esprimersi attraverso diversi linguaggi figurativi realizzando opere di forte impatto emotivo.
Non importa il mezzo usato: che sia la carta, un muro, una tela o un pezzo di alluminio ripiegato, riesce sempre a stupire.


michele qualdi barbershop
Michele Qualdi, barber

Da un paio di mesi condividiamo con voi una playlist settimanale, creata da alcuni nostri amici provenienti da diversi ambiti della creatività.

Per questa settimana abbiamo chiesto a Michele Qualdi, nostro barbiere di fiducia, di proporci la sua.
Chi frequenta il suo barbershop sa che tra un taglio, un caffè e una chiacchierata, da lui si ascolta sempre dell’ottima musica.

Inoltre, sappiamo che fino a qualche tempo fa Michele regalava ai suoi amici delle selezioni musicali su cd.
I tempi e THEDI l’hanno messo nella condizione, stavolta, di farlo su Spotify.


davide calì art director illustratore
Davide Calì, illustratratore

Per lui “scrivere e disegnare è un po’ la stessa cosa”.
E a dirlo non siamo noi ma lui stesso in un’intervista di Mariapaola Pesce uscita su Roba da Disegnatori qualche tempo fa.
Ciò che aggiungiamo noi è che Davide Cali è uno di quegli artisti a cui riesce così bene sia scrivere che illustrare che quasi quasi ti chiedi se sia davvero una persona sola. O due. O più di due.

Vi lasciamo con questo interrogativo e la playlist che ha condiviso con noi questa domenica.


luisa tosetto illustratrice
Luisa Tosetto, illustratrice

La playlist della settimana ce la regala Luisa Tosetto.
Ritmi elettronici fanno da sottofondo sia ai momenti quando, come grafica, crea nuove forme con tracciati composti che a quelli in cui, come illustratrice, plasma i suoi pensieri in delicate forme illustrate.


studio tuta grafico torino
Studio Tuta, studio grafico

Da circa un mese abbiamo dato il via a questa condivisione musicale e di settimana in settimana il nostro studio si è colorato di note diverse.
La selezione di oggi è a cura di Alice e Patrizio di Studio tuta, di cui apprezziamo in particolar modo il lavoro. Nonostante la distanza che ci separa – loro a Torino e noi a Padova – nei prossimi giorni questa playlist ci farà sentire come un unico grande studio.


marco campedelli calligrafo
Marco Campedelli, calligrafo

“Disegno copertine di libri,
etichette di vino e altre cose. “
Queste tre righe possono riassumere una minima parte dell’infinito universo di Marco Campedelli:
grafico, calligrafo, art director, docente, artista visionario, creativo a tutto tondo.
Visitate (il suo studio) per credere.
E fate una bella chiacchierata con lui per uscirne assolutamente arricchiti.

Questa è la playlist della settimana,
perché anche la mente creativa di Marco Campedelli si nutre di musica.
Ottima musica!


rebecca coltorti fashion illustrator
Rebecca Coltorti, illustratrice

Il mondo della moda, così come l’universo della creatività, è un caleidoscopio di mille colori e sfumature: riunirle con coerenza non è faccenda per tutti.
Giovanissima e talentuosa, Rebecca Coltorti ci sta riuscendo egregiamente, specializzandosi nella realizzazione di artwork per il mondo fashion che mixano collage, rielaborazione fotografica e illustrazione.
L’impatto è potente, come la sua playlist


simone sbarbati frizzi frizzi
Simone Sbarbati, giornalista

A condividere la sua playlist con noi è nientemeno che Simone Sbarbati. Per noi è molto più che uno scrittore, lo definiremmo un esploratore e scopritore di bellezza, in tutte le sue possibili declinazioni.
Fate un salto, per esempio, su Frizzifrizzi.it per capire cosa intendiamo dire.

E ora… musica!


stephanie winger high-end retoucher
Stephanie Winger, retoucher

Vediamo immagini ritoccate quotidianamente, sui giornali, i cartelloni pubblicitari, navigando sul web…
Ma avete mai visto un retoucher al lavoro?
Sapete quante ore di cura e dedizione ci sono dietro alla correzione di un difetto? Certo, non tutti sono Stephanie Winger, che per noi è una wonder-high retoucher .

Le abbiamo chiesto di condividere una playlist con THEDI e ha colto con piacere la proposta. Chiaramente non è che una selezione di tracklist: la sua playlist durava molte, molte ore! 


francesco poroli illustratore
Francesco Poroli, illustratore

Se anche voi, come noi, siete curiosi di entrare nella mente di un illustratore mentre crea, provate ad ascoltare la musica che l’accompagna durante il lavoro.

Abbiamo chiesto a Francesco Poroli di condividere con noi la playlist che lo aiuta a creare le sue bellissime illustrazioni.
Non è stato facile fermarsi a solo 13 canzoni perché l’universo poroliano è ricchissimo. 


Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from Youtube
Vimeo
Consent to display content from Vimeo
Google Maps
Consent to display content from Google